Menu
I vigili del fuoco di Brescia domenica mattina 4 settembre sono stati impegnati in un intervento nel pieno centro storico della città, in via X Giornate, nel quadrilatero dei negozi tra piazza Loggia, Duomo e corso Zanardelli. A farli giungere sul posto è stato un nuovo incendio divampato all’interno dell’attività commerciale di abbigliamento “Kilto”, in un momento in cui i negozi di questo genere iniziano ad esporre la merce autunnale. In realtà, le fiamme si erano già accese sabato pomeriggio portando al primo intervento dei pompieri. Probabilmente, della cenere rimasta ancora attiva è tornata a riaccendersi domenica. E’ stato il servizio di vigilanza ad allertare il titolare e i vigili del fuoco dopo aver notato del fumo provenire dal negozio.
 
Così le fiamme sono state di nuovo spente e condotta la bonifica per evitare altri roghi. L’incendio principale, quello di sabato, è al vaglio delle forze dell’ordine e ogni pista viene considerata attendibile. Ma potrebbe essersi trattato di uno sbalzo di corrente. In ogni caso, sembra che l’interno dell’edificio a tre piani non sia rimasto compromesso e quindi il negozio dovrebbe riaprire ai clienti nell’arco di venti giorni. Tuttavia, i danni sono ingenti, visto che si parla di centinaia di migliaia di euro per il valore degli abiti andati in fumo. C’è anche da dire che l’attività commerciale sembra sia stata colpita dalla sfortuna, visto che nei mesi precedenti all’incendio era stata vittima dei ladri che avevano sfondato le vetrine rubando i capi di abbigliamento.
 
Fonte: Qui Brescia 
« Torna indietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Che differenza c'è tra il perito assicurativo e il perito di parte?

Scarica la scheda