Menu

IL PERITO ASSICURATIVO

Il perito assicurativo di solito è un libero professionista indipendente che, su incarico dell’impresa di assicurazione, stima il danno subito dall’assicurato interagendo con l’Assicurato o con un perito di parte nominato da quest’ultimo.

I periti assicurativi non sono solitamente lavoratori dipendenti e non sono agenti o mediatori di assicurazione.

Nel caso di assicurazione da Responsabilità Civile, il perito si occupa di stimare i danni avuti da un terzo danneggiato in seguito e/o a causa di un sinistro o di un incidente.

La figura del perito assicurativo è molto importante in quanto è colui che ha l’onere di identificare e stimare il danno e conseguentemente di comunicare i dati raccolti alla compagnia di assicurazione che valuterà l’eventuale risarcimento  in forma congrua e corretta.

Il perito assicurativo si occupa di studi, deduzioni, ispezioni, verifiche, valutazioni. Nel quadro della sua attività e per le incombenze del suo mandato, il perito effettua ispezioni, verifiche, studi, deduzioni, valutazioni e più particolarmente:

a) gli studi per la ricerca della cause (e responsabilità all’origine dei danni in caso di danno RC);

b) la verifica delle caratteristiche del valore del patrimonio assicurato e danneggiato, e la corrispondenza con quanto riporato nel contratto assicurativo, segnalandone poi eventuali pregiudizi alla liquidazione (riserva contrattuale);

c) le valutazioni del corretto modo di ripristino dei danni subiti dall’assicurato nel rispetto delle regole e allo stato delle arti;

d) la proposta di liquidazione che sottoscrive con l’Assicurato e raccomanda alla propria mandante (Assicurazione) la liquidazione dei danni.

È utile sapere che…

Alcune nozioni utili per capire come il perito di parte opera nel tuo interesse.